Sezione di Udine

Presidente dal 1921 al 1922
Nato a Belluno il 10.2.1871 – Deceduto a Udine il 30.10.1930.

Assieme a Rubini, Bressani, Comussi e Volpatto è stato il fondatore della Sezione di Udine, l’8 marzo 1921, e suo Presidente fino alla primavera del 1922. Tra le sue iniziative si annovera la prima adunata alpina in occasione della festa dello statuto (6 giugno 1921) e la benedizione del primo vessillo della Sezione (21 giugno 1921).
Ufficiale di Cavalleria allo scoppio della Grande guerra, combattè sul Carso, nel monfalconese e sul Grappa; nel novembre 1917 era passato nel 7° Alpini con il grado di maggiore, per essere posto in ausiliaria al termine del conflitto.
Non conosciamo i motivi delle sue dimissioni da Presidente della nostra Sezione, ma è probabile che i suoi molteplici impegni gli impedissero di dedicare il tempo necessario per il normale disbrigo che l’incarico imponeva. Fu assessore del comune di Udine per parecchi anni, fino a quando le condizioni di salute non lo costrinsero a ritirarsi dalla vita pubblica.
Decorato della Croce di Cavaliere della corona d’Italia e della Croce d’oro per anzianità di servizio, oltre alle decorazioni commemorative in uso.
Al suo posto venne nominato il Cap. Luigi Bonanni.

Login