Sezione di Udine


Sono passati alcuni anni da quando un gruppo di amici riusciva a fondare quello che in seguito si chiamerà “GRUPPO ALPINI DI UDINE RIZZI”, il primo e indimenticato capogruppo sarà Luigi (Gigi) Mauro che, da fondatore, sarà il vero trascinatore del Gruppo.
Il 20 ottobre 1985 alla presenza di autorità, di molti Gruppi e amici veniva benedetto il gagliardetto con madrina la signora Maria Tavolini vedova Botto, moglie di uno dei tre fratelli Botto di Pagnacco, tutti alpini della Julia dispersi in Russia. Officiavano la messa don Giuliano Picco e don Giovanni Rizzi classe 1911 cappellano militare nella campagna in Russia.

Come primo atto ufficiale, nel 1986, il Gruppo dona il tricolore agli alunni delle scuole elementari “E. Fruch” dei Rizzi con una cerimonia aperta a tutta la popolazione e con la partecipazione della fanfara della Julia.
Nel 1994 il capogruppo Luigi Mauro lascia l’incarico, al suo posto viene eletto Lorenzino Puntel che manterrà la carica fino al 1997 e nel 1998 gli subentra Arialdo Vrech. In questa occasione Luigi Mauro viene nominato capogruppo onorario e seguirà il Gruppo fino al momento della sua scomparsa avvenuta il 1 febbraio 1998. Arialdo Vrech è rimasto in carica per tre mandati ma per problemi di salute è costretto a dimettersi.
Nel 2008 viene eletto il nuovo capogruppo Andrea Rizzi ed è attualmente in carica.

In occasione dell’Adunata nazionale del 1996, organizzata dalla Sezione di Udine per ricordare i 20 anni dal terremoto e per ringraziare gli aiuti per la ricostruzione, il Gruppo partecipa con oltre 30 soci impegnandosi nei vari incarichi che la manifestazione ha richiesto.
Il 25 gennaio è stato benedetto il secondo gagliardetto, per madrina c’era la signora Vitalina Venuti moglie del fondatore e capogruppo Gigi Mauro, e come alfiere la prima donna alpino: Laura Bertuzzi, iscritta con il nostro Gruppo.
E’ stata scoperta una lapide sull’entrata della scuola elementare “E. Fruch” che ricorda tutti i caduti dei Rizzi durante il secondo conflitto mondiale. La cerimonia è avvenuta alla presenza della signora Teresa Lirusso, vedova della Medaglia d’Argento al V.M. serg. magg. Ernesto Lirusso, disperso in Russia.
Nel 2004, alla presenza del sindaco Sergio Cecotti, del presidente sezionale Roberto Toffoletti, di vari ufficiali in congedo ed in servizio e con la partecipazione della fanfara della Brigata “Julia”, il Gruppo organizza con una cerimonia imponente la consegna delle bandiere italiana, europea e regionale alla scuola materna e all’asilo nido “A. Centazzo” dei Rizzi.
Il Gruppo ha contribuito alla costruzione di “Casa mia”, all’interno dell’Ospedale civile di Udine; contribuito a restaurare una casa a Zovello per accogliere le persone Dawn, fornendo oltre alla manodopera anche materiali e mobilio.
Alcuni soci si sono recati in Albania per portare aiuti a quelle popolazioni.
Non sono mancati i ripristini dei sentieri che si ripetono ogni anno in estate.
Per il 50° anniversario della costituzione della Brigata “Julia” il Gruppo ha portato il gagliardetto sulla cima del Monte Cjampon.

Le attività che annualmente il Gruppo svolge sono:

  • In gennaio ricorrenza di Nikolajewka con i Gruppi limitrofi.
  • Presenza a Muris per ricordare l’affondamento della Galilea.
  • Nel mese di marzo il Gruppo dei Rizzi ha il compito di allestire il palco per l’Assemblea Seziona
  • Da molti anni organizza un pullman per recarsi all’Adunata Nazionale; per quella di Pordenone invece il percorso è stato fatto a piedi camminando per circa 60 chilometri.
  • Anche per il raduno triveneto del 2016 tenutosi a Gorizia il percorso è stato fatto a piedi (circa 40 chilometri).
  • In giugno, collaborando con la Parrocchia dei Rizzi per la Festa di Sant’Antonio, il Gruppo si prestala al servizio d’ordine e al trasporto del Santo per le vie cittadine.
  • Collabora nel preparare i pasti per la festa dei Donatori di Sangue della Sezione dei Rizzi.
  • Partecipa con la comunità dei Rizzi per la crostolata in primavera, castagnata in novembre e con il gioco della tombola.
  • A Natale incontro con gli anziani del paese per lo scambio di auguri con l’offerta di una gigantesca torta.
  • Durante le feste natalizie incontro con le maestre e alunni della scuola e elementare offrendo loro il pranzo.

Inoltre il Gruppo è presente alle varie attività sezionali come: il servizio d’ordine durante la maratonina e il servizio d’ordine per Telehton.

Dal 1985 al 2013 il Gruppo poteva utilizzare come sede sociale dei locali nel seminterrato della scuola elementare, concessi in comodato dal comune di Udine esclusivamente per riunioni.
Nel 2012 il parroco dei Rizzi don Giuseppe Faccin ha proposto al Gruppo il seminterrato di uno stabile sempre ai Rizzi in via Lombardia n° 3.
Il locale doveva essere ristrutturato e dopo quasi due anni di lavoro è diventato la nuova sede del Gruppo. La sede è stata inaugurata il 26 maggio del 2013.

torna alla pagina del Gruppo

Login
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: